Info

Ciao!

Mi chiamo Ruel, sono un ragazzo di 24 anni che ha deciso di dare una svolta alla sua vita.

Nel luglio del 2016 ho deciso di riprendere in mano questa vita che mi era stata tolta. Sono stato schiavo per anni di pensieri omossessuali che deturpavano la mia mente, prima di scoprire che erano semplicemente un inganno che serviva a farmi sprofondare sempre di più nella miseria.

Ho iniziato a darmi una svegliata quando una persona mi è venuta vicino e mi ha detto “Ehi Ruel, io sono come te, non sei solo, ora ti mostro cosa puoi fare per uscirne”. Questa persona è riuscita a darmi la spinta di cui avevo bisogno.

Quella notte non ho dormito, continuavo a girare per casa ringraziando Dio per questa nuova possibilità di rivalsa che mi aveva dato.

E di una cosa ero certo. Sarei diventato per altri quell’aiuto di cui ho sempre avuto bisogno.

Quindi eccomi qua, con tutti i miei difetti voglio essere una voce per il popolo e la chiesa italiana, ma soprattutto per chi, come me nel passato, vive credendosi omosessuale.

PERCHE’ LATTE FRIZZANTE?

Provate semplicemente ad immaginare cosa vuol dire bersi un bicchiere di latte frizzante, è qualcosa di illogico e controcorrente… Ed è proprio quello che intendo fare io!

Ormai il movimento omosessuale è visto come qualcosa di giusto, qualcosa a cui è necessario dare diritti. Il mio compito ora è quello di prendere questo movimento e cambiargli la forma, cercando di spiegare nel migliore dei modi cosa vuol dire avere quel tipo di pensieri, come nascono e soprattutto come uscirne!

Ricordatevi di pregare per me!

Un abbraccio

Ruel