Inizia a camminare!

Inizia a camminare!

6 Maggio 2018 1 Di Ruel Franzese

Oggi non parlo di me, ma di te.

Tu che sei fatto in modo così stupendo, che vali, tanto, per tanti!

Tu hai tutto il potenziale per arrivare dove altri sono arrivati, non sono niente in più di te, e tu non sei niente in meno di loro! Il tuo valore è fuori misura, incalcolabile!

E Dio ti sta chiedendo una cosa:

Fai della tua debolezza una forza!

Quello che ho fatto io puoi benissimo farlo tu! Tira fuori quello che hai dentro, portalo alla luce per riuscire a benedire altri.

Non solo Dio ti ha reputato tanto forte da poter affrontare la sfida che stai passando, ma ti ha dato la possibilità di renderla un’arma a tuo vantaggio! E che arma che hai! Quante vite puoi cambiare attraverso l’esmpio dell’opera di Dio nella tua vita!

Voglio incoraggiarti a sfidare te stesso, a prendere di nuovo in mano la tua vita e ricominciare, ma invece di ricominciare da te, parti da Dio.

Sii incoraggiato ad incoraggiare!

Stamattina sentivo in cuore di scrivere questo, sapendo che chiunque di noi può essere un’arma potente nelle sue mani!

Tu sei unico/a e grazie a te molte persone potranno sapere che Dio può fare grandi cose! Mettiamoci in gioco!

La risposta che Dio diede al profeta Abacuc può benissimo essere riferita a te assieme alla tua prova:

Il Signore mi rispose e disse: «Scrivi la visione, incidila su tavole, perché si possa leggere con facilità; perché è una visione per un tempo già fissato; essa si affretta verso il suo termine e non mentirà; se tarda, aspettala; poiché certamente verrà; e non tarderà.
Abacuc 2:2‭-‬3

Puoi farcela!

Al prossimo Drink

Ruel