Quanto zucchero?

Quanto zucchero?

26 Marzo 2018 4 Di Ruel Franzese

Voglio chiacchierare un po con te.

Solitamente offro un the o un caffè americano in queste occasioni ma fino a quando non verrà creato qualcosa che ci permetta di farlo a distanza dovrai accontentarti della tua immaginazione. Quindi adesso immagina di bere la tua bevanda preferita e ascolta quello che ho da dirti.

Ho questa idea in mente, voglio essere un aiuto per tutti quei ragazzi e ragazze che lottano ogni giorno con i propri desideri omosessuali. Lottano ma non sanno come uscirne. Ma soprattutto vogliono uscirne!

Ho pensato molto a come avrei potuto fare per aiutare più persone possibili, e questo è quello che ne è uscito. Sto costruendo questo punto di ritrovo, per chi è interessato all’argomento e vuole capirci di più, e per chi vive in prima persona lo stesso dolore che ho provato io. Far sapere che per loro io ci sono!

So di non essere un grande scrittore ne un predicatore, vorrei definirmi… Motivatore. Incoraggiare più persone possibile a riprendere in mano la loro vita è quello che desidero fare.

Sono spinto a farlo da qualcosa che non è terreno. Dio è stato la soluzione al mio problema, la mia più grande scoperta è stato vedere come tramite lui ho potuto rinascere! È incredibile come il mio cambiamento sia visibilmente reale! Ci credo veramente, e voglio incoraggiare tutti a fare un tentativo! Non perché guadagno un pezzo di cielo in più, ma perché è così bello vivere bene, liberi da ogni giudizio e condanna!

Quindi, ecco, questo era quello che volevo dirti! Spero ti sia piaciuto il drink… Sicuramente perché lo hai scelto tu! Però sai voglio farti assaggiare qualcosa di nuovo la prossima volta che parleremo. È una produzione nuova, ancora non in commercio. Si chiama Latte Frizzante! Suona ridicolo e disgustoso ma credimi rivoluzionerà il tuo modo di vedere le cose!

Allora ci vediamo,

Al prossimo Drink!